© foto di Francesca Sini

JASNAGORA-FORTE COLLEFERRO 4-2 (2-0 p.t.)
22ª giornata Serie B (girone E)

RETI: Piaz, Ruggiu, rig. Cogotti, Ennas.

L’obiettivo con la B maiuscola è stato raggiunto. La Jasnagora vince ancora contro il Forte Colleferro e festeggia con due gare ancora da giocare la salvezza matematica in Serie B. Un traguardo non scontato, soprattutto ritornando indietro quando nel corso della stagione la squadra era scivolata all’ultimo posto e ripensando ai 39 giorni di stop forzato. C’è stata però la forza di reagire da parte di tutto il gruppo e dopo il 4-2 di oggi del PalaDante, è arrivata anche la certezza aritmetica.

Non è stata una gara facile, nonostante un primo tempo chiuso sul 2-0 grazie ai gol di Piaz e Ruggiu. Nella ripresa, il Colleferro prova a rientrare, ma dopo il 2-1 allunga Cogotti con il rigore del 3-1. Al successivo 3-2 laziale, risponde invece Ennas con il poker Jasna, dopo quello personale calato mercoledì scorso in trasferta. Ci sarebbe anche un rigore sbagliato da Ruggiu, ma alla fine ciò che conta è aver portato a casa i tre punti e una salvezza meritata.

La Jasna sarà ancora in Serie B per il terzo anno consecutivo.