© Foto di Francesca Sini

La Jasnagora riprende il 2021 in Serie A2 femminile con il secondo derby della sua stagione. Domenica mattina, per la 10ª giornata del girone A, al PalaDante di Sestu arriva il Cus Cagliari.

Il Cus, formazione ricca di ex, è terzultimo con 3 punti, conquistati a metà dicembre con il 5-3 contro il Cometa. Nell’ultima gara del 2020 le universitarie sono state invece battute 2-1 in casa dal Duomo Chieri.

La Jasna è invece reduce da 4 vittorie consecutive. La striscia positiva era iniziata proprio con un altro derby, quello vinto 4-0 sulla Mediterranea. Dopo quel successo ne sono arrivati altri tre contro Vip Altamarca, Breganze e Cometa che hanno permesso alla squadra allenata da Gianni Pitzalis di volare al terzo posto in classifica con 16 punti. La Jasna proverà ad iniziare l’anno nuovo sulla scia del finale del 2020 con la massima attenzione, perché un derby è pur sempre un derby.

Il calcio d’inizio di Jasnagora-Cus Cagliari è in programma domenica 10 gennaio alle ore 11 al PalaDante di Sestu.  La gara verrà disputata a porte chiuse. Gli arbitri designati per la sfida sono Michele Desogus di Cagliari e Ivan Medda di Carbonia, al cronometro Matteo Littera della sezione di Cagliari.