© foto Francesca Sini

JASNAGORA-FORTE COLLEFERRO 6-3 (3-1 p.t.)
15ª giornata Serie B (girone E)

RETI: Ruggiu, Arriaza, Contini, Spanu, Spanu, Cogotti.

Una vittoria che sa quasi di salvezza. Nel 15° turno di Serie B, la Jasnagora supera 6-3 in casa il Forte Colleferro, allungando a 13 i punti di vantaggio sulla zona rossa.

A dispetto del risultato, è stato un successo parecchio sofferto per la squadra di Mario Mura, che si è ritrovata sotto dopo appena 38 secondi. Immediata però la reazione, con Ruggiu che – servito da Spanu – segna da pochi passi il pareggio appena 10 secondi dopo. Successivamente Spanu colpisce la traversa sull’assist di Cogotti. A portare avanti la Jasna ci pensa Arriaza: lo spagnolo imbeccato da Ruggiu incrocia col sinistro e fa 2-1. A 12′ dall’intervallo gli ospiti restano in inferiorità numerica. Ne approfitta capitan Contini, che realizza il 3-1 con una forte conclusione sotto l’incrocio.

Nella ripresa, solo la traversa nega il poker al solito siluro di Ruggiu. Al 2′ della ripresa il Forte Colleferro accorcia, mentre a 8′ dalla fine trova addirittura il pareggio. Due gol che sembrano svegliare la Jasna. Sblocca nuovamente il risultato Spanu, che devia in porta la punizione di Cogotti. Poi lo stesso Spanu allunga sul 5-3, con un facile tocco sul secondo palo. Un’altra traversa nega al pivot la tripletta che avrebbe messo in ghiaccio la partita. Gli ospiti attaccano invece con il portiere di movimento, trovando però solo il muro alzato da Valdes. A 21 secondi dalla fine chiude i conti Cogotti, che intercetta un passaggio a metà campo ed entra in porta con il pallone per il definitivo 6-3.