© foto Francesca Sini

JASNAGORA-CARBOGNANO 4-4 (0-0 p.t.)
5ª giornata Serie B (girone E)

RETI: Ruggiu, Ruggiu, Ruggiu, Contini.

Primo pareggio stagionale per la Jasnagora. La squadra di Luca Zedda si ferma sul 4-4 contro il Carbognano al termine di una partita combattuta e sempre sul filo dell’equilibrio.

Il primo tempo si chiude sullo 0-0 anche per le grandi parate di Valdes e i due pali colpiti dagli ospiti. Nella ripresa, dopo due salvataggi di Falconi, il Carbognano passa avanti e segna l’1-0 approfittando dell’infortunio di Olla rimasto fermo a centrocampo. Con la squadra sotto, sale in cattedra Ruggiu, che dagli sviluppi di un fallo laterale trova l’angolino alto e pareggia la partita. Immediata però la reazione laziale, che in contropiede realizza il 2-1. È ancora Ruggiu a riprendere il match e battere il portiere avversario dopo l’assist di tacco di Spanu. Successivamente Contini sfiora  il vantaggio, ma sul capovolgimento di fronte è nuovamente il Carbognano ad andare avanti. La terza rete di giornata della Jasna porta sempre la firma di Ruggiu, che sul rilancio di Valdes anticipa di testa il portiere in uscita e fa 3-3. Ad operare il sorpasso ci pensa poi Contini, con un bel tiro da fuori. A 2:48 dalla fine, però, il Carbognano sigla il definitivo 4-4, facendo sfumare la vittoria.