© foto Francesca Sini

JASNAGORA-MEDITERRANEA 5-1 (2-1 p.t.)
3ª giornata A2 femminile (girone A)

JASNAGORA: Pintor, Jammoul; Fanti, Murgia, Lorrai, Panzali, Orgiu, Di Flumeri, Lai, Massidda, Saiu, Guaime.
Allenatore: Gianni Pitzalis.

MEDITERRANEA: Sanna, Abraini; Frongia, Dodero, Cannas, Spiga, Ledda, Serrau, Saba, Orrù, Cossu.
Allenatore: Diego Marroccu.

RETI: Nel primo tempo, Orrù, Lorrai, Di Flumeri. Nella ripresa, Saiu, Fanti, Orgiu.

Tre su tre per la Jasnagora nel campionato di Serie A2 femminile. La squadra allenata da Gianni Pitzalis si aggiudica anche il derby contro la Mediterranea per 5-1.

L’inizio di partita è contratto, anche se la Jasna colpisce due volte la trasferta, con Fanti e Lorrai. Il primo gol di giornata però è della Mediterranea, che pesca il jolly con un tiro dalla distanza di Orrù. Immediata però la risposta di Lorrai, che pareggia subito il match. La rete subita sembra svegliare le padrone di casa, che segnano il 2-1 con una bella azione di Di Flumeri, brava a recuperare palla e battere Sanna con un bel tiro in diagonale.

Nella ripresa, Saiu cala il tris, segnando il quarto gol in altrettante partite stagionali (Coppa della Divisione compresa). La quarta rete invece è di Fanti, con un bel colpo di tacco. Nel finale, la Mediterranea prova il portiere di movimento, ma Orgiu a porta vuota segna il definitivo 5-1 chiudendo di fatto la partita.

La Jasnagora conquista la terza vittoria in altrettante partite di campionato, iniziando così il proprio cammino nel migliore dei modi.