© foto Francesca Sini

CLUB SAN PAOLO-JASNAGORA 4-5 (2-3 p.t.)
2ª giornata Serie B (girone E)

RETI: Cogotti, Deplano, Ruggiu, Ruggiu, Ruggiu.

La Jasnagora fa suo il derby di Serie B. Al PalaConi di Cagliari, la squadra allenata da Luca Zedda si è imposta per 5-4 sul Club San Paolo nella seconda giornata di Serie B.

La gara era iniziata in salita, con i padroni di casa che si erano portati addirittura sul doppio vantaggio. La Jasna però ha avuto le forze di riprenderla già nel primo tempo. Accorcia Cogotti, segnando il classico gol dell’ex. Poi Deplano a porta vuota deposita il pallone del pareggio. Prima dell’intervallo, la San Paolo commette il sesto fallo: un’occasione che Ruggiu non si lascia sfuggire, trasformando il tiro libero e completando la rimonta.

Nella ripresa, i biancoverdi trovano la rete che fissa nuovamente il punteggio in parità.  Ma il 3-3 dura poco: è immediato il nuovo vantaggio ospite, con il tocco morbido di Ruggiu che batte Orani in uscita. Segue poi la quinta rete di giornata per la Jasna e la tripletta personale per il numero 34, che con un sinistro deviato dalla distanza allunga sul +2. Nel finale, la San Paolo ha le forze di tornare sotto di una rete, ma non di pareggiare.

I tre punti vanno così alla squadra di Zedda, che si aggiudicano il derby e salgono a punteggio pieno nella classifica del girone E insieme a Sporting Juvenia e Fortitudo Pomezia, prossima avversaria della Jasnagora.