Ospite questa settimana della rubrica “3 minuti con…” il team manager della squadra femminile Marco Ghisu

1) Marco rivolgo anche a te la nostra domanda di rito. Com’è cominciata la tua avventura alla Jasna femminile?
– La mia avventura alla Jasna è iniziata prima da tifoso, circa 4/5 anni fa, e poi come parte dello Staff dallo scorso anno. Devo ringraziare (o frastimare, dipende dai punti di vista) la mia amica, e sorella, Marta Onnis per aver suggerito il mio nome alla Dirigenza che ha deciso di affidarmi questo ruolo. Poi si sa, quando Fabione chiama, è IMPOSSIBILE non rispondere! #thepresident

2) Da ex giocatore quali sono le maggiori differenze tra una squadra maschile e femminile?
– Secondo me le differenze sono minime, in entrambi i casi, la parte più difficile è quella di fare Gruppo e di mettere in secondo piano l’individualità per il bene comune del gruppo.

3) Sei un costante punto di riferimento per le ragazze, qual è la parola che meglio identifica il nostro gruppo?
– La prima parola che mi viene in mente è: Seghe! La seconda è: UNICO! Il nostro gruppo è inimitabile, la prima sensazione è quella di far parte, da sempre, di una grande famiglia. E’ questo ciò che mi ha sempre affascinato di questa società/gruppo.

4) Il giovedì ti abbiamo visto protagonista a X factor insieme a Mara Maionchi. Come hai vissuto questa nuova avventura?
– Sono stato chiaro con Mara: viene prima la Jasna e poi X Factor! La puntata del giovedì in realtà è registrata. Diversamente non avrei partecipato, il giovedì c’è allenamento 😉

Forza Jasna 💪🏽🐼